INDENNITA’ PER LAVORATORI DOMESTICI

Print Friendly, PDF & Email

INDENNITA’ PER LAVORATORI DOMESTICI

Ai lavoratori domestici che avevano in corso, alla data del 23 febbraio 2020, uno o più contratti di lavoro per una durata complessiva superiore a 10 ore settimanali è riconosciuta, per i mesi di aprile e maggio 2020, un’indennità mensile pari a 500 euro, per ciascun mese.

Ulteriori requisiti da rispettare sono:

  • no convivenza tra lavoratore e datore di lavoro;
  • incumulabilità con altre tipologie di bonus;
  • incompatibilità con Reddito di Cittadinanza e/o Reddito di Emergenza
  • non spetta in caso di titolarità di pensione diretta ad eccezione dell’assegno ordinario di invalidità;
  • non spetta se viene

Decreto “Rilancio” in pillole

Print Friendly, PDF & Email

Una sintesi organizzata punto per punto del decreto “rilancio” appena varato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che ci accompagnerà durante la Fase 2. Una misura poderosa da 55 miliardi di euro letta e riassunta in otto capitoli: salute e sicurezza, detrazioni fiscali, scuola e tanto altro.

Visualizza il documento clicca qui

Contatta i nostri servizi e la struttura CGIL a te più vicina per accedere ai benefici previsti dal decreto “Rilancio”: Patronato INCA; CAAF Servizio Fiscale, UVL Ufficio Vertenze Legali, Sedi CGIL sul territorio

PROTOCOLLO DEL 24 APRILE 2020 – CONTRASTO E CONTENIMENTO DIFFUSIONE DEL N-CO-V2/2019 NEGLI AMBIENTI DI LAVORO

Print Friendly, PDF & Email

Il protocollo sottoscritto da CGIL, CISL, UIL, con le Associazioni Imprenditoriali (Confindustria, Confapi, Rete Imprese, Alleanza Cooperative, Confimi, Federdistribuzione, Confprofessioni) ed il Governo, prevede l’adozione di misure al fine di garantire la sicurezza e limitare il contagio a far data dal 4 maggio 2020 e fino alla fine dell’emergenza pandemica. Ecco un sunto dei provvedimenti individuati in premessa al quale seguirà una descrizione dettagliata delle singole previsioni:

  • Si lavora solo in condizioni di adeguata protezione per la salute dei lavoratori
  • Sospensione delle attività aziendali non indispensabili
  • Favorire il più possibile il lavoro agile (smart working)
  • Adottare, previa consultazione

Modello 730/2020

Print Friendly, PDF & Email

CAAF CAMPAGNA FISCALE MODELLO 730/2020

In seguito al protrarsi dell’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione del contagio da Corona Virus, nel 2020 la campagna fiscale e l’elaborazione dei Modelli 730 hanno subito un ritardo nell’inizio dell’attività.

Il CAAF CGIL dal prossimo 4 Maggio riprenderà l’attività e in particolare darà il via all’elaborazione delle dichiarazioni dei redditi Modello 730, del servizio IMU e di tutti gli adempimenti fiscali correlati. Sarà un avvio graduale iniziando dalle sedi principali di Chieti, San Giovanni Teatino, Ortona, Vasto, Lanciano.

Invitiamo comunque gli utenti a non recarsi nelle nostre sedi fino alla data del 18 Maggio 2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzodei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi