Anticipo Cassa Integrazione è emergenza sociale in Abruzzo

Print Friendly, PDF & Email

 

 

 

 

Anticipo Cassa Integrazione è emergenza sociale in Abruzzo

 

Comunicato stampa congiunto dei sindacati a sottolineare l’aggravarsi dello stato di emergenza sociale determinatosi in seguito al protrarsi della mancata anticipazione della cassa integrazione ai lavoratori e lavoratrici coinvolti dalla crisi economica determinata dal corona virus.

Nonostante l’accordo ABI del 30 Marzo 2020 continua in Abruzzo la mancata applicazione del protocollo in cui un ruolo determinate è ricoperto dalla regioni.  Ma ad oggi l’Abruzzo sembra essere il fanalino di coda tra le regioni italiane.

Come avviene l’anticipazione?

Chi può chiedere anticipo alla banca?

Quanto può essere anticipato secondo la convenzione nazionale?

Consulta la mini guida in risposta a tutte le domande elaborata dalla FISAC CGIL, clicca qui.

Leggi il comunicato delle Organizzazioni Sindacali CGIL CISL UIL UGL indirizzato alla Regione Abruzzo, clicca qui.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzodei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi