EMERGENZA CORONA VIRUS DECRETO AGOSTO 2020

Print Friendly, PDF & Email

REDDITO DI CITTADINANZA IN SCADENZA, COME FARE DOMANDA DI RINNOVO

Print Friendly, PDF & Email

Il mese di settembre segna il termine dei primi 18 mesi di erogazione per chi beneficia del reddito di cittadinanza da mese di Aprile 2019.

La legge prevede infatti che il beneficio Reddito di Cittadinanza è riconosciuto per un perido continuativo di 18 mesi, trascorsi i quali può essere rinnovato, se il nucleo familiale possiede ancora tutti i requisiti per l’accesso alla misura di sostegno al reddito, presentando nuova domanda previa sospensione di un mese. 

La sospensione del RdC è pari ad un mese, il quale corrisponde al mese di presentazione della nuova domanda. La sospensione non si applica

PROROGA REDDITO DI EMERGENZA

Print Friendly, PDF & Email

 

 

Articolo aggiornato al 12 settembre 2020.

Ai nuclei familiari in condizioni di necessità economica in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 è riconosciuto un sostegno al reddito straordinario denominato Reddito di Emergenza (REM). Le domande per il REM potranno essere presentate dal 15 settembre al 15 ottobre 2020. (new)

Requisiti e Quantificazione del REM:

  • da 400 a 800 Euro per 1 mese;
  • ISEE (clicca qui per i documenti necessari) inferiore a€15.000;
  • patrimonio mobiliare familiare inferiore a 10mila euro (massimo fino a 20mila euro in rapporto al numero di componenti familiari – La soglia e il massimale

CGIL CISL UIL – 18 settembre 2020 Abruzzo – Teramo

Print Friendly, PDF & Email

Sciopero della Sanità Privata 16 Settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il Buongiorno, siamo Lavoratori della Sanità Privata, siamo le persone che si occupano dell’assistenza e che si prendono cura di voi o dei vostri cari ogni giorno dell’anno nelle strutture della sanità privata. Lo abbiamo continuato a fare anche in questo momento di pandemia causata dal Covid-19.
In questi giorni siamo stati definiti “Angeli”, “Eroi”. Noi non siamo ne angeli ne eroi siamo lavoratrici e lavoratori che fanno il loro lavoro con passione, professionalità e dedizione, non vogliamo pacche sulle spalle vogliamo diritti.
Sono ormai trascorsi 14 anni dall’ultimo rinnovo di contratto e quando l’intesa sembrava raggiunta dopo tre anni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzodei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi