Comunicato Stampa Manifestazione del 6 marzo 2016 settore energia

Print Friendly, PDF & Email

La crisi del settore energetico e petrolifero, scaturita a seguito della caduta libera delle quotazioni del petrolio oramai assestatesi sotto i 30 dollari a barile, ha portato ad una drastica contrazione delle commesse e delle attività delle industrie petrolifere. In Abruzzo sono presenti tra le più grandi aziende di servizio al mondo che occupano diverse centinaia di lavoratori senza considerare l’indotto. Le aziende del settore, hanno già provveduto a un ridimensionamento degli organici e in questo periodo si sta accentuando il fenomeno con procedure di licenziamenti collettivi importanti. Per questo motivo, domenica 6 marzo 2016, alle ore 11, i lavoratori del settore si troveranno
a Piazza Salotto a Pescara per evidenziare la problematica. La protesta è tesa a sensibilizzare la Regione Abruzzo affinché sia parte attiva per tutelare i posti di lavoro.

FILCTEM CGIL FEMCA CISL UILTEC UIL
Carlo Petaccia Stefano Di Crescenzo Giovanni Cordesco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzodei loro servizi. Nella nostra privacy Cookie area hai la possibilità di revocare il tuo consenso ai cookies di navigazione in ogni momento. Inoltre, sempre nella privacy cookie area sono illustrati i vari tipi di cookies in dettaglio, oltre alla nostra privacy policy per la sicurezza dei tuoi dati personali ed i tuoi diritti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi