INFORMAZIONI GENERALI SUL BURKINA FASO

Burkina Africa

Il Burkina Faso nella graduatoria mondiale dei Paesi Meno Avanzati (PMA) è al 171° posto su 186. Circa il 45% della popolazione si trova al di sotto della soglia assoluta della povertà (di cui il 51% a livello rurale e 16% a livello urbano) e il 28% si trova al di sotto della soglia estrema della povertà (INSD 1996).

 
 
 
 
Il Dipartimento di Tiankoura

Il Dipartimento di Tiankoura è situato a 25 km a nord di Diébougou, capoluogo di provincia di Bougouriba, (confinante con il Ghana), a circa 335 km da Ouagadougou la capitale, nel sud-ovest del Burkina Faso.
 
E’ una zona caratterizzata da due lunghe stagioni:
 
– una stagione secca che va dal mese di ottobre al mese di aprile, caratterizzata da venti secchi e polverosi;
– una stagione umida (delle piogge) da maggio a fine settembre.

La popolazione del Dipartimento di Tiankoura è stimata in circa 13.000 abitanti distribuiti in trentotto villaggi. Le etnie presenti sono: Lobi (99%), Moussi, Peulh e altre minoritarie (1%).

E’ una zone a vocazione prevalentemente agro-pastorale. L’agricoltura è certamente l’attività più importante ed è sostanzialmente destinata al consumo familiare, con una predominanza della coltivazione cerealicola che è alla base dell’alimentazione locale. L’economia della zona si basa quasi ed esclusivamente su culture destinate all’autosostentamento a causa dell’aridità dei terreni, della difficoltà del reperimento dell’acqua, dell’assenza di macchinari e strumentazioni che possano aumentare la loro resa e di punti di stoccaggio e di lavorazioni dei beni di prima necessità per l’immagazzinamento ed il commercio.

La maggior parte della popolazione, circa 84%, vive nella zona rurale del dipartimento, in un’area con bassa densità di popolazione, in prevalenza costituita da donne e bambini. Il tasso di analfabetismo è molto elevato a causa della mancanza di strutture adeguate per promuovere l’educazione primaria e la formazione professionale.

22 giugno 2005
 
Acqua per il Burkina